Loading Events
This event has passed.

SOTTOTRATTO
Mostra personale di bn+BRINANOVARA
A cura di Stefano Castelli
TORINO, CRAG – CHIONO REISOVA ART GALLERY
28 ottobre-27 novembre 2021
Inaugurazione 28 ottobre ore 15-21

La galleria Crag – Chiono Reisovà art gallery è lieta di presentare Sottotratto, personale del duo bn+BRINANOVARA composta da una selezione di dipinti realizzati nel 2021.

La mostra si propone come l’esito di un progetto che ha impegnato gli artisti nel corso dell’ultimo anno. Lo spunto iconografico iniziale è la Battaglia di San Romano di Paolo Uccello, ma le opere in mostra non si pongono come citazioni o reinterpretazioni. Si tratta piuttosto di un lavoro linguistico di decostruzione e riattivazione dell’immagine, che sceglie in modo allo stesso tempo arbitrario e metodico particolari del dipinto per ricombinarli, sottolinearli oppure renderli “spettrali”.

Come in una partita di scacchi, il metodo di base lascia spazio all’estro, in un dialogo continuo tra programmazione e libertà creativa; il modo pittorico varia di dipinto in dipinto e all’interno dello stesso quadro, tra regolarità presunta o apparente e discontinuità.
Il grande polittico fa da fulcro dell’allestimento, ponendosi come una “mappa” dell’intera operazione. Gli altri dipinti, di diversa natura visiva e di diverso formato, non rappresentano variazioni sul tema ma momenti di un discorso complessivo, applicazioni della grammatica stabilita dagli artisti. Tra gli elementi linguistici ricorrenti, l’alternanza di positivo e negativo, la sottolineatura plastica e cromatica di un particolare, la disattivazione della prospettiva.
Nel riappropriarsi liberamente della storia dell’arte senza ricorrere alla citazione intesa in senso classico si instaura anche un discorso sulla natura dell’immagine, sulla sua libertà e sulle costrizioni che la irreggimentano. E si produce allo stesso tempo una riflessione di stampo concettuale sulla pittura, sulle sue possibilità e sul suo linguaggio. Lavorare in due, in effetti, è in questo caso un’operazione più complessa del classico “dipingere a quattro mani”: l’elaborazione concettuale, il “dibattito interno” durante il periodo di concezione di un ciclo pittorico è parte integrante del lavoro.

 

Formatosi nel 2017, il duo bn+BRINANOVARA è composto da Giorgio Brina (nato a Milano nel 1993, ha studiato all’accademia di Brera) e Simone Novara (Milano, 1994, studi al Politecnico di Milano e al Wimbledon College of Art). Il loro curriculum comprende mostre personali e collettive in Italia e all’estero, in gallerie e istituzioni. Del 2021 è la partecipazione alla mostra Curatela, presso Casa Testori a Novate milanese. Sottotratto è la seconda mostra personale da Crag ed è stata anticipata dalla recente partecipazione ad Artverona 2021.

 


SOTTOTRATTO
Solo show of bn+BRINANOVARA
Curated by Stefano Castelli
TURIN, CRAG- CHIONO REISOVA ART GALLERY
October 28-November 27, 2021
Inauguration 28 October at 3 pm-9 pm
Crag gallery – Chiono Reisovà art gallery is pleased to present Sottotratto, a solo show by the duo bn+BRINANOVARA composed of a selection of paintings made in 2021.
The exhibition is proposed as the outcome of a project that has engaged the artists over the last year. The initial iconographic inspiration is the Battle of San Romano by Paolo Uccello, but the works on display are not intended as quotations or reinterpretations. Rather, it is a linguistic work of deconstruction and reactivation of the image, which at the same time arbitrarily and methodically chooses details of the painting to recombine, underline or make them “ghostly”.
As in a game of chess, the basic method leaves room for creativity, in a continuous dialogue between programming and creative freedom; the way of painting varies from painting to painting and within the same painting, between presumed or apparent regularity and discontinuity.
The large polyptych acts as the fulcrum of the exhibition, acting as a “map” of the entire operation. The other paintings, of different visual nature and of different formats, do not represent variations on the theme but moments of an overall discourse, applications of the grammar established by the artists. Among the recurring linguistic elements, the alternation of positive and negative, the plastic and chromatic underlining of detail, the deactivation of perspective.
In freely re-appropriating the history of art without resorting to quotation in the classical sense, discourse is also established on the nature of the image, its freedom and the constraints that regulate it. And at the same time a conceptual reflection on painting, on its possibilities and on its language is produced. Working in two, in fact, is, in this case, a more complex operation than the classic “four-handed painting”: the conceptual elaboration, the “internal debate” during the period of conception of a pictorial cycle is an integral part of the work.
Formed in 2017, the bn+BRINANOVARA duo is made up of Giorgio Brina (born in Milan in 1993, studied at the Brera Academy) and Simone Novara (Milan, 1994, studies at the Milan Polytechnic and at Wimbledon College of Art). Their curriculum includes solo and group exhibitions in Italy and abroad, in galleries and institutions. In 2021 he participated in the Curatela exhibition, at Casa Testori in Novate Milan. Sottotratto is Crag’s second solo exhibition and was anticipated by the recent participation in Artverona 2021.